Home / TECNOLOGIA / Come Recuperare File Cancellati

Come Recuperare File Cancellati

Recuperare file cancellati dal cestino

Recuperare file cancellati, un problema diffuso tra coloro che usano un computer! A chi non è mai capitato di non trovare più un file? La prima reazione è abbastanza preoccupata e agitata, purtroppo molto spesso vengono cancellati file importanti, ecco perchè in molti si chiedono come recuperare file cancellati.

Pensiamo alle volte che viene fatto un backup prima di una formattazione e ci dimentichiamo di salvare alcuni dati, o quando per sbaglio cancelliamo cartelle e file importanti e poi svuotiamo il cestino!

Procediamo per tappe. Ci siamo accorti di non avere più alcuni file. Come prima cosa andiamo a vedere nel cestino. Perchè nel cestino? Perchè se abbiamo cancellato per sbaglio un file è lì che è finito. Consideriamo anche che molti utenti di rado svuotano il cestino.

A chi non è mai capitato di avere la necessità di recuperare file cancellati dal cestino?

Un suono inconfondibile ci segnala che il cestino è stato svuotato! Ormai è troppo tardi per accorgersi di aver cancellato file o cartelle che non andavano cancellati! A questo punto viene naturale domandarsi se esiste un modo per recuperare file dal cancellati dal cestino. Partiamo da un presupposto, il cestino non è un luogo definito del nostro hard disk nè tanto meno del computer. Non esiste una procedura diversa o apposita per recuperare file cancellati dal cestino. Come spiegato all’interno di questo sito, spesso un file che ci risulta essere cancellato nella realtà non lo è!

“Ma come?” vi domanderete? Nella realtà, come ci spiegano su https://www.bloccotech.it/ il file perso sovente rimane sull’hard disk anche dopo che è stato eliminato dal cestino! Windows ha cancellato il file dal suo “indice”, che usa per richiamare i vari file presenti sulla macchina. Una volta cancellato il file per il sistema operativo lo spazio che occupa risulta essere libero, quindi se non è stato sovrascritto un altro file ci sono possibilità di risolvere la situazione creatasi.

Come recuperare file cancellati dal cestino? Esistono svariati software, anche gratuiti, per provare a recuperare file cancellati e altri tipi di dati persi!   Tanto per citarne uno, PC INSPECTOR File Recovery 4.x, programma totalmente gratuito che può risolvere svariati problemi di recupero dati e simili per gli utenti Windows, permette il recupero di file cancellati da supporti con file system Fat12, Fat16, Fat32ed NTFS.

 

Recuperare file cancellati su Windows 7

Se nel cestino non troviamo il file procediamo con un’altra operazione, dato che il file mancante potrebbe essere stato spostato, non cancellato. Eseguiamo quindi una ricerca sul computer. Chi utilizza Windows 7 appena clicca col mouse sull’icona di Windows in basso a sinistra trova subito il campo per la ricerca. Inseriamo il nome del file o della cartella e aspettiamo il risultato della ricerca. Per coloro che utilizzano Windows Xp clikkate su Start, poi su Cerca ed effettuate la ricerca. Se anche in questo caso non c’è traccia dei file, allora sono stati cancellati.

Non sempre la questione di recuperare file cancellati si pone per errore umani, pensiamo ad esempio alla rottura dell’ hard disk, o alla cancellazione totale del contenuto di una penna usb, ma anche foto importanti, magari come quelle  dei figli piccoli o di eventi importanti per la propria famiglia!

Software per recuperare file cancellati

Esiste una soluzione, per coloro che si stanno domandando come recuperare file cancellati?
La risposta, spesso ma non sempre, è sì, esistono programmi che permettono di recuperare file cancellati. Partiamo da un fattore basilare, quando cancelliamo un file molto spesso (in base al supporto, e se viene sovrascritto o meno il file  cancellato da uno nuovo) non viene eliminato in modo definitivo, anche se non appare più. Questo perchè il file viene cancellato dall’indice, il file system, quindi non risulta più sul computer nè tanto meno è accessibile.

Lo stesso avviene quando si esegue una formattazione veloce, non vengono cancellati gigabyte e gigabyte, ma semplicemente il file system, che funge da indice, che contiene l’elenco e la posizione fisica dei vari file.

Detto questo la conseguenza è la necessità di un programma che permetta di recuperare file cancellati. Per Windows ce ne sono svariati, anche gratuiti

Il recupero dati non riguarda esclusivamente computer e simili, pensiamo ad esempio alle foto cancellate per sbaglio da una macchina fotografica digitale, o le canzoni da un lettore mp3, oppure gli sms da un telefono cellulare!

 

Recuperare Foto Cancellate per sbaglio

Recuperare foto cancellate da memory card, un problema connesso ai cambiamenti “imposti” dalla tecnologia, ora che le foto si fanno praticamente solo con smartphone e fotocamere digitali,

Ormai le macchine fotografiche digitali sono sempre più diffuse, con una tecnologia avanzata e immagini di qualità e dimensioni più elevati. All’interno delle fotocamere digitali troviamo delle schede di memoria per lo storage di foto ed eventuali registrazioni (ultimamente sono diffuse le Secure Digital (SD) ed evoluzioni come miniSD e microSD.

Recuperare foto cancellate può essere in un certo senso più ostico a livello di risultati. Consideriamo che anche le memory card funzionano come un hard disk, quando viene cancellato, un file viene rimosso dal file system, ma fisicamente è ancora presente, anche se lo spazio che occupa risulta essere libero per la macchina digitale. Considerando le sensibilmente minori dimensioni rispetto ad un hard disk di una scheda di memoria e capiamo subito la maggiore possibilità di perdere definitivamente le foto cancellate se si continuano a scattare altre foto.

Ci siamo accorti di avere cancellato delle foto della scheda di memoria della nostra macchina fotografica o del nostro smartphone? E’ possibile recuperare foto cancellate con dei semplici passaggi.

Per prima cosa non utilizziamo la medesima memoria esterna per fare altre foto, in caso contrario si rischia di rendere vano tutto il processo di recupero foto.

 

Recuperare Dati da Usb o Pendrive cancellati per errore

Praticamente chiunque ha ed utilizza una penna usb o pendrive per archiviare parte dei propri dati da portare sempre con sè. Le penne usb sono molto comode, piccole dimensioni e soventemente anche prezzi modici per acquistarle, anche con svariati Giga di capienza.

Potrebbe capitare di perdere i nostri preziosi dati presenti sulla pendrive e naturalmente voler tentare un recupero dati.

Una situazione tipica in cui si possono perdere i file presenti sulla propria penna usb è il momento della rimozione da un pc. Spesso la penna usb viene estratta dall’ingresso usb del pc utilizzato senza fare la procedura corretta (rimozione sicura hardware). Se rimuoviamo la pendrive mentre è in corso una scrittura sulla penna, il file system della stessa potrebbe danneggiarsi e apparentemente la pendrive risulterebbe vuota.

Come già spiegato all’interno del sito, il file system è di fondamentale importanza per il sistema operativo per visualizzare i file presenti su di un supporto, visto che ha la funzione di indice. Se abbiamo perso i file presenti sulla penna usb evitiamo di riutilizzarla fino a che non si tenta il recupero dei file cancellati. In queste situazioni infatti meno si utilizza il supporto e più probabilità si hanno di effettuare un recupero dati con successo.

Propria per la natura del supporto è possibile non utilizzarlo fino a che non si è installato sul pc un programma apposito per il recupero dei file cancellati.